BLOG

L'Audience nel Content Marketing, quanto vale?

La dimensione dell’audience nel content marketing è spesso, anzi quasi sempre, cruciale per identificare il successo di una campagna e soprattutto per creare valore.

Che cosa intendiamo per audience?
Attenendoci ad una definizione semplice, si intende un insieme di persone che si riuniscono per ascoltare e vedere una performance.
Traslando questa definizione, invece, nel settore del marketing, abbiamo che l’audience è un asset popolato di persone che consumano un dato prodotto.

Da questa premessa si possono individuare diverse caratteristiche di audience:

a) Modeled: pubblico profilato dopo aver svolto delle analisi di comunicazione.

b) Audited: consente di capire quale strada si sta percorrendo.

Abbiamo affermato all’inizio che l’audience in sostanza è formato da persone. Queste a loro volta sono definite, usando un linguaggio di marketing, subscribers: ovvero, sono tutti gli individui che decidono in prima persona di seguire una determinata campagna.
Anche in questo caso esistono differenti tipologie di subscribers:

a) quelli targettizzati che limitano le dispersioni dell’audience

b) quelli di qualità che permettono di avere un’audience profilata

c)  i fornitori di dati che rappresentano quelle persone che sono più disposte a rilasciare i propri dati utilissimi per indagini statistiche

d) I coinvolti che sono quelli che autonomamente si inseriscono in quella data community.

Nelle vostre analisi di Content Marketing, quale profilo di audience è emerso di più?
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito