BLOG

Formazione Aziendale. Quali prospettive

Formazione Aziendale. Come cambierà nei prossimi 5 anni

Già oggi siamo sul limitare di grandi cambiamenti nel campo della formazione aziendale.
Basti pensare alle tante novità, con un costante progresso che non riguarda soltanto l'innovazione negli strumenti e nei dispositivi utilizzati, ma che interessa anche la formazione degli impiegati aziendali.

In Italia, come anche in altri Paesi industrializzati, si cerca d'imprimere al lavoro una nuova filosofia, aprendo dei nuovi orizzonti per migliorare la produttività aziendale.
 

Formazione aziendale: l'importanza dell'e-learning

Un importante settore del futuro della formazione aziendale è l'e-learning, una metodologia che eroga a distanza contenuti formativi utili per il personale e che potrebbe anche costituire un valido strumento per incrementare la comunicazione tra dipendenti.
Ovviamente, si comprende sin da subito come l'e-learning sia una metodologia di apprendimento e comunicazione fortemente influenzata da internet.

L' e-learning si basa su precisi standard, in grado di rendere riutilizzabili, interoperabili e facilmente accessibili tutti i contenuti finalizzati alla formazione, chiamati learning objects.

Si tratta di una metodologia che viene associata alla Formazione a Distanza della terza generazione.
La sua importanza nello sviluppo della formazione aziendale non può essere trascurata e si basa sull'ampliamento delle tecnologie IT per progettare, scegliere, gestire, ampliare e distribuire l'apprendimento.

Verranno quindi utilizzate solo tecnologie che si basano sull'utilizzo del web per rendere la formazione aziendale la migliore possibile.
Il percorso di apprendimento sarà sempre più caratterizzato da un ampio uso di notebook e personal computer, ma anche di tablet e smartphone.

I materiali didattici utili ai fini dell’ e-learning saranno costruiti appositamente per le loro funzioni di apprendimento.

formazione-piattaforma-LMS

 

Caratteristiche e-learning

Al centro dell'intero processo vengono messi alcune caratteristiche dell'e-learning.

- In primis c’è la modularità: un percorso a moduli, - i già citati Learning Objects, - con la necessità d'impiegare circa 15/20 minuti per superare un modulo.

- I tempi e le modalità di approccio, poi, saranno personalizzati in base alle esigenze di ogni lavoratore.

- Un altro importante fattore dell'apprendimento targato III millennio è la multimedialità, grazie alla quale già oggi è possibile raggiungere una migliore comprensione dei contenuti formativi.

- Del resto, tutti i contenuti dei moduli didattici saranno realizzati in formati radicalmente diversi: pagine internet HTM; file video/audio, simulazioni, test, esercitazioni interattive, corsi orali via Skype e animazioni 2D o 3D.
Tali contenuti saranno costruiti ad hoc per ogni persona e potranno essere presi contenuti già esistenti sul web, adattandoli a seconda del caso.

- Un altro importante fattore dell'e-learning è l'interattività: lo studente deve interagire non solo con il materiale didattico, ma anche con gli altri studenti.
Ogni utente dovrà sentirsi coinvolto nel processo di studio, così da massimizzare la sua attenzione.

- L'interazione multimediale con i tutor del corso favorirà la creazione di un contesto di apprendimento collettivo. Lo studio sarà appositamente monitorato, per mezzo di strumenti di valutazione esterni (tramite i tutor) e interni (l'autovalutazione).

- Ogni modulo di studio riguarderà un aspetto aziendale e dovrà essere esaustivo, ma non sovraffaticare lo studente.

- Infine, il materiale didattico dev'essere disponibile in vari formati, per poter essere utilizzato su diverse piattaforme tecnologiche.
In questo modo, dopo aver studiato un modulo su un notebook, sarà possibile continuare lo studio anche su un tablet.

- Gli standard che riguardano il punto dell'interoperabilità sono diversi (tra questi IMS, SCORM, AICC e altri) e devono essere implementati in futuro per garantire la comunicazione tra i diversi sistemi.

È evidente che la piattaforma di learning management system (LMS) che viene scelta per erogare corsi in modalità e-learning può veramente fare la differenza.

I vantaggi dell'e-learning

I vantaggi dell'e-learning nel settore della formazione aziendale sono, insomma, molteplici.
Il futuro della formazione aziendale sta proprio nell'e-learning, grazie al quale è possibile studiare ovunque e in qualsiasi momento, costruendo dei percorsi di studio su misura per ogni studente interessato.

Il coinvolgimento sarà al massimo grazie alla possibilità d'interazione con i materiali didattici, oltre che alla possibilità di vedere e ascoltare. E per le aziende anche il risparmio consentito dall’utilizzo di piattaforme di formazione a distanza può costituire un grande vantaggio in termini di produttività.
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito