BLOG

Colore Arancione Significato

Condividi l'articolo:

Il colore arancione

I colori sono radiazioni di uno spettro che l'essere umano è in grado di vedere. L'arancione si trova, all'interno dello spettro visibile, tra il rosso e il giallo e prende il suo nome dall'arancia.
In effetti prima della scoperta di questo frutto l'arancione non aveva un nome ben preciso, ma era indicato semplicemente come un tipo di rosso.
Al posto del termine arancione si può usare semplicemente anche il termine arancio.

Il simbolismo dell'arancione

L'arancione è un colore ampiamente simbolico in molte culture ed in molti paesi sparsi in giro per il mondo.
Nella tradizione cristiana era identificato in passato con i peccati di gola.
Per l’Induismo indica la rinuncia totale ai beni materiali e l'adesione alla pratica dell'ascetismo.
 

L’arancione in cromoterapia

La cromoterapia è una forma di medicina alternativa che utilizza i colori per la cura di determinate malattie.
Molti mettono in dubbio l'efficacia di tale pratica, altri invece la considerano una vera e propria panacea per tutti i mali.
In cromoterapia l'arancione viene utilizzato per combattere depressione e introversione.
Questo colore, infatti, tende ad aumentare nelle persone l'ottimismo, l'estroversione e la spontaneità.
 

Il significato del colore arancione

L'arancione è in genere considerato un colore che esprime entusiasmo, armonia interiore, pace dei sensi e fantasia.
Viene spesso associato all'estate, cioè ad un periodo dell'anno spensierato e felice in cui si ha voglia di vivere all'aria aperta.
L'arancione è simbolo di buona salute fisica e mentale, di freschezza e ricchezza di energie.
Nell'insieme questo colore rappresenta positività e felicità.
Nel marketing, come vedremo a breve, l'arancione è utilizzato proprio per trasmettere queste sensazioni.
 

Utilizzo dell'arancione nel marketing

La capacità dei colori di influenzare il nostro subconscio è stata ampiamente dimostrata da numerose ricerche.
I colori infatti generano risposte emotive nel nostro cervello e di conseguenza comportano particolari atteggiamenti psicologici.
La psicologia del colore è quindi una scienza a tutti gli effetti e con solide basi a disposizione.
Va da sé che il marketing da sempre sfrutta i colori per associare ad un prodotto o ad una tipologia di prodotti un determinato messaggio subliminale.

Vediamo quali sono gli usi dell'arancione a fini commerciali.

Integratori di vitamine e minerali
Come abbiamo detto l'arancione è simbolo di salute, entusiasmo ed energia. Ovviamente molti prodotti commerciali del settore degli integratori, un comparto che genera un business molto importante, sono associati al colore arancione e alla sua capacità di trasmettere una carica positiva e solare.
Rientrano in questa categoria anche le bevande energetiche.

Attrezzature sportive
Anche il settore dello sport utilizza ampiamente la capacità dell'arancione di trasmettere forza, energia, vitalità e buona salute.

Viaggi ed escursioni
L'arancione viene associato all’estate e alla voglia di vivere all'aria aperta e non sorprende, quindi, che questo colore venga impiegato nella promozione di viaggi, escursioni di gruppo e così via.
Troviamo un po’ di arancione nei loghi di Kayak, Trivago e Momondo.

colore-arancione-significato
Alimentari
Tutto ciò che indica salute genera appetito.
Sui banconi dei supermercati possiamo vedere tanti prodotti con le confezioni ricche di colore arancione, proprio perché stimola l'appetito.
LASCIA UN COMMENTO

L'articolo ti è piaciuto o vorresti dei chiarimenti a riguardo?
Commenta! ti risponderemo il prima possibile

Vota l'articolo

Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Invia commento