Google cambia il modo di presentare i risultati.

Menu

SERP Google: cambiamenti

I rumors riguardo alle modifiche grafiche alla SERP di Google hanno iniziato a prendere piede da Aprile scorso, ma soltanto in questi giorni l’autorevole SearchEngineLand ha affermato che è effettivamente in corso il rolling-out dei nuovi template.

Entriamo ora nel merito di quelle che sono le varie modifiche che Google potrebbe apportare: 

1. SERP con Larghezze diverse 
Alcune di queste preannunciate modifiche riguardavano la suddivisione degli spazi della SERP. Era stata prevista infatti una nuova suddivisione tra gli spazi destinati ai risultati e quelli destinati alla Knowledge Graph.



2. Title e Description in SERP di maggiore lunghezza 
In seguito, verso la fine di Maggio, si è parlato molto della possibilità da parte di Google di estendere il numero di caratteri mostrati sia per il Titolo che per la Meta Description come riportato da SearchEngineWatch.




3. Nuovi colori per gli annunci AdWords 
Si è deciso inoltre di modificare l’etichetta degli annunci AdWords: da arancione/gialla si sta passando in questi giorni, già in alcune SERP, ad una versione verde.



Molto probabilmente si tratta di una scelta funzionale in quanto, usando una palette di colori a cui già si è abituati per i risultati organici, risulterà meno evidente il fatto che è un annuncio.
?Infatti, se prima a colpo d’occhio bastava individuare l’elemento di colore arancione/giallo per associare quel risultato ad un annuncio a pagamento, adesso, la presenza dell’etichetta dello stesso colore dell’URL renderà più arduo distinguere il risultato a pagamento da quello organico in quanto verrà meno quell’elemento di un colore diverso dal contesto che faceva da “indicatore”. Google sta ancora svolgendo delle prove al riguardo, ma sempre più spesso nelle ricerche appaiono gli annunci in questa forma; il nuovo layout di Google sembra dunque essere delineato. 

4. SERP con Layout Grigio Boxed 
Facendo prove e verifiche si ha modo di avvistare un ennesimo layout diverso della SERP: usando la navigazione anonima di Chrome si nota che la SERP che appare è di nuovo cambiata. L’intera pagina dei risultati di ricerca appariva con uno sfondo grigio (e non il classico bianco) e tutti i singoli risultati di ricerca avevano un loro box con sfondo bianco.
Tra le cose che più colpiscono emerge che non vi è la presenza di alcuna inserzione pubblicitaria Adwords ma solo i risultati organici divisi in box e distanziati l’uno dall’altro da 16 px.
Ecco in confronto la stessa SERP nelle due versioni: quella con Etichetta Adwords Verde e quella Boxed senza Ads.




Attualmente non è ancora possibile sapere con esattezza quali saranno effettivamente le modifiche che Google apporterà definitivamente nelle sue SERP ma, di sicuro, c’è aria di rinnovamento su più fronti.

E voi? Che ne pensate di questi cambiamenti?

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.