Nel giorno di San Valentino, noi si parla di piattaforme e-learning. Mettiamola così: la formazione ci sta molto a cuore.

Menu

Piattaforme LMS: quale scegliere

Torna alle news
14/02/2017
Formazione, elearning

 

L' e-learning tramite LMS

L'e-learning (detto all'anglosassone) o teleapprendimento è il percorso formativo caratterizzato dall'utilizzo del web e delle tecnologie multimediali per consentire l'accesso dell'allievo al materiale didattico e sostenere, in un secondo tempo o in itinere, le verifiche di apprendimento.


Lo svolgimento di un corso in e-learning:  piattaforma LMS o FAD?

La piattaforma FAD è il supporto che permette lo svolgimento della Formazione A Distanza, FAD appunto.
In realtà, tecnicamente, è più corretto il termine piattaforma LMS dall'acronimo anglosassone Learning Management System.


Come funziona un LMS?

Il LMS annovera, fra le sue funzionalità, l'iscrizione degli studenti, la distribuzione dei corsi, traccia l'attività online (tenendo conto del tempo trascorso e dei contenuti visitati), verifica le competenze acquisite, consente l'accesso a moduli successivi di apprendimento e certifica l'avvenuto apprendimento.

Oggi molte piattaforme utilizzano sistemi che seguono lo standard SCORM che, peraltro, è richiesto specificamente dalla normativa vigente sulla formazione nella sicurezza sul lavoro.

Il costante sviluppo della tecnologia ha fatto sì che, oggi, i corsi in e-learning si avvalgano anche di supporti video e audio.

Un altro aspetto molto interessante è l'implementazione di sistemi che permettano l'interazione fra allievi, caratteristica che sta diventando sempre più parte integrante dell'incastellatura operativa di questa tipologia di apprendimento.

piattaforma-LMS




Piattaforme LMS per i corsi di sicurezza online

Il 7 luglio scorso è stato sancito il nuovo Accordo Stato-Regioni sulla formazione che devono possedere i Responsabili e gli Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione.
Fra le novità introdotte, risulta un allargamento verso l'utilizzo della metodologia di apprendimento in e-learning, a testimoniare l'importanza che questo sistema riscuote anche fra gli Enti governativi.

LMS: corsi RSPP online

La figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, secondo la normativa vigente, può avvalersi della modalità e-learning per l'effettuazione del percorso formativo previsto dal Modulo A.


LMS: corsi RLS online

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza deve assolvere ad un percorso formativo di 32 ore, quando sia alla sua prima nomina.
Successivamente, è tenuto ad un aggiornamento annuale che deve essere pari almeno a 4 ore se opera in un' impresa che occupa da 15 a 50 lavoratori e 8 ore se l'impresa occupa più di 50 lavoratori.

Da quanto sopra esposto, risulta evidente che, a garanzia dei contenuti e della qualità della formazione concorrano, in modo significativo, le caratteristiche tecnologiche della piattaforma che ospita i corsi, anche e non solo, per ottemperare in modo corretto a quanto richiesto dalla normativa vigente.

 

Quale piattaforma LMS scegliere?

Tra le piattaforme LMS presenti sul mercato, Kennis rappresenta una delle soluzioni più innovative, flessibili ed innovative.
Oltre ad offrire corsi per la sicurezza sul lavoro prontamente utilizzabili, facilmente fruibili e certificati, Kennis mette a disposizione di enti formativi e aziende una piattaforma avanzata per la formazione online.
È Kennis ad occuparsi dell’implementazione di tutta la parte tecnica, lasciando al cliente la libertà di inserirvi i contenuti per i percorsi formativi di cui necessita.

=> www.kennislms.com

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.