La bellezza al potere!

Menu

Patrimonio dell'Unesco Italia

Qual è il Paese più bello del mondo?

Se dovessimo utilizzare un criterio oggettivo, probabilmente utilizzeremmo la lista dei Paesi che detengono più siti ritenuti ufficialmente patrimonio mondiale Unesco, cioè siti che rappresentano delle particolarità di eccezionale importanza da un punto di vista culturale o naturale.

E allora siamo i primi al mondo.
Su 1073 siti siti, l’Italia è il Paese che ne detiene il maggior numero (ben 53) seguita dalla Cina (52) e dalla Spagna (46). Più staccate Francia e Germania. Che il nostro sia il Paese più bello del mondo ce lo diciamo da tanto tempo ormai.
Evitiamo qui di entrare nelle solite polemiche: dovremmo curare meglio le nostre bellezze, tutta colpa della politica etc. etc.
Semplicemente godiamocele.



Nuovi siti italiani dichiarati Patrimonio dell'Umanità


Recentemente sono state inserite nell’elenco ufficiale due nuove bellezze, che in realtà non sono solo italiche.

Si tratta delle foreste primordiali dei faggi dei Carpazi e di altre regioni d’Europa.
Abbiamo in Italia faggi che hanno già superato i 600 anni, distribuiti perlopiù nelle zone che vanno dal Parco d’Abruzzo sino alla Foresta Umbra.

Patrimonio Unesco dell’Umanità ora lo sono anche le opere di difesa veneziane costruite tra il XVI e il XVII secolo: 6 fortificazioni, distribuite tra Italia, Croazia e Montenegro, che avevano la funzione di proteggere l’espansione della Serenissima Repubblica di Venezia.
Tre di queste sono italiane: Bergamo Alta, Peschiera del Garda e Palmanova (foto sotto)

palmanova-unesco


Spicca l’imponente costruzione architettonica delle mura di Bergamo, che risultano essere ben conservate proprio perché, nei secoli, non hanno subito alcun evento bellico.

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.