Apple presenta al Lane Tech Collage di Chicago i nuovi progetti per il programma Everyone Can Code e lancia il nuovo iPad dedicato alla didattica.

Menu

Let's take a field trip

Torna alle news
29/03/2018
Eventi, Tecnologie

Il 27 marzo 2018 Apple ha tenuto un incontro dedicato all’educazione, tematica che da tempo sta a cuore dell’azienda, presso l’istituto Lane Technical High School a Chicago.
Si tratta di una delle scuole superiori più rinomate e tecnologiche degli States, con circa 500mila studenti, test d’iscrizione selettivi e programmi all’avanguardia.

Titolo dell’evento è Let’s take a field trip, una “uscita didattica” durante la quale sono stati presentati i nuovi progetti sul programma Everyone can code dell’azienda.

"Il coding è una competenza fondamentale nell'odierno mondo del lavoro; grazie a Everyone Can Code offriamo alle persone in ogni parte del mondo la possibilità di imparare e insegnare a programmare. Stiamo assistendo a un crescente entusiasmo nei confronti dell'iniziativa da parte di scuole di tutto il mondo, e sono sempre più numerosi gli istituti di formazione che integrano il nostro programma nelle classi.”

La novità più grande è il nuovo iPad low cost dedicato alla didattica. Da 9,7'' con chip A10 Fusion, display retina e fotocamera da 8MP, costa 359€ e vuole decretare la fine del periodo delle cartelle pesanti: sarà un libro, un quaderno, un'enciclopedia e un foglio bianco su cui disegnare e creare, correggere, scrivere, sottolineare o compilare quiz con l’apposita Pencil.
Con uno spazio gratuito di 200Gb (per docenti con ID Apple) sul cloud dove salvare tutto e un intero ecosistema di app ad hoc, l'iPad per la scuola offre funzioni e strumenti per la classe virtuale.

Dentro c'è tutto quel che serve per organizzare la lezione in condivisione, rivedere i compiti, monitorare il grado di apprendimento degli studenti uno per uno.

Si può fare con Classroom, l'app che consente agli insegnanti di visualizzare gli schermi dei dispositivi della classe durante la lezione per aiutare i ragazzi a concentrarsi sull'attività, assegnare iPad condivisi a specifici studenti e decidere o meno di ripristinare le password.

L'app Schoolwork servirà invece per creare compiti, avere una panoramica sulle prestazioni scolastiche complessive di ciascun ragazzo e verificare le attività svolte e i miglioramenti raggiunti.

Tim Cook torna a parlare di scuola ricordando che Apple ci crede da anni:

"Dal 1978 abbiamo portato la capacità di calcolo delle macchine a tutti."
"Pensiamo che aiutare gli insegnanti a fare conoscere e usare le nuove tecnologie sia un nostro dovere. Siamo convinti che la tecnologia può diventare tutt'uno con l'arte e la creatività per dare una chance in più agli studenti, attraverso la collaborazione e il divertimento".

All’interno dell’istituto verrà organizzato un Centro di Eccellenza per la formazione degli insegnanti che utilizzeranno nel loro lavoro gli strumenti di Apple. Realizzato in collaborazione con la Northwestern University, nello spazio si potrà acquisire esperienza con il programma Everyone Can Code e il linguaggio di codifica Swift.

"State formando le nuove generazioni di inventori e leader: noi siamo qui per ispirarvi.”

L’evento non è stato trasmesso in diretta streaming, ma è possibile vedere il video su apple.com/apple-events/

Metti un like

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.