I grandi dilemmi natalizi: panettone o pandoro? Facebook o Adwords?

Menu

Come promuovere il tuo sito nel periodo di Natale?

Torna alle news
27/11/2016
Web marketing, Facebook, adWords

Come promuovere al meglio il tuo sito sotto le festività natalizie?

Se hai un sito di e-Commerce e vuoi promuovere il tuo brand online, due sono le vie principali: Google Adwords e l’Advertising di Facebook.
Sono infatti il motore di ricerca e il social network più diffusi al mondo i canali migliori per farti conoscere da un pubblico potenzialmente immenso.

Durante il mese di dicembre i costi per le sponsorizzazioni tramite Facebook e Google tendono sicuramente a salire.
La concorrenza pre-natalizia è spietata e non potrebbe essere altrimenti.
Occorre pertanto saper valutare attentamente quale tra i due strumenti è il più adatto per il tuo business.



Google Adwords ti dà l'opportunità di emergere tra i risultati di ricerca degli utenti e di vedere il tuo brand comparire sulle pagine del portale, con la possibilità di inserire diversi criteri di targeting e di sfruttare tre opzioni pubblicitarie: Rete Display, Rete di Ricerca e Remarketing.
È un sistema che si basa sul "pay per click”: se pubblichi annunci, paghi solo quando qualcuno clicca sul tuo annuncio e questo avviene soltanto quando qualcuno è realmente interessato a quello che vendi.


adwords_facebook_natale


Le Campagne Facebook si basano sempre sul sistema "pay per click", ma con alcune variazioni dovute al funzionamento e alle diverse potenzialità del social network. Il numero di Mi piace, ad esempio, può incidere sul funzionamento del sistema.

In entrambi i casi la vera forza è la possibilità di targetizzare con grande precisione il bacino di utenti a cui indirizzare i propri messaggi pubblicitari. Nel primo caso sai che i tuoi annunci verranno visti soltanto da chi effettivamente ti sta cercando, nel secondo sai che saranno indirizzati soltanto a chi ha determinati interessi e vive in ben precise aree geografiche.

La classica distinzione Adwords / Facebook Ads è sempre la stessa e non va mai dimenticata: il primo serve per la domanda consapevole (sto cercando proprio un paio di scarpe Nike Air Max 90 Essential), il secondo per la domanda latente (ma dai, che bella idea, un tram-discoteca che viaggia tutta la notte per Torino: quasi quasi lo provo).

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.