BLOG

Social Network. Dati 2017

Perché aprire un profilo social?

Prima di vedere quali sono i social più utilizzati, dovremmo chiederci il motivo per il quale gli utenti internet decidono di aprire un profilo su un social network.
I social sono piattaforme online ideate per condividere foto, video e ricordi di vario genere con le persone più care.
Facebook e Instagram, almeno all’inizio, avevano lo scopo di adempiere a questa funzione.

Ci sono social network utilizzati per consentire agli utenti di creare un CV costantemente aggiornabile.
LinkedIn è ovviamente il principale e anche in questo caso, esattamente come per Facebook e gli altri, il social, nato per rispondere alle esigenze del singolo, ha iniziato lentamente a rispondere alle sempre crescenti necessità di visibilità da parte delle aziende.

La funzione primaria rimane comunque quella meramente comunicativa.
Il nome più utilizzato per questo scopo è al momento WhatsApp, un’applicazione scaricabile gratuitamente sul proprio smartphone, che sembra aver definitivamente sostituito i vecchi sms ed mms.
 

Statistiche social Gennaio 2017

Analizzando le statistiche di Gennaio 2017 (dati Alexa) riguardanti i social network più utilizzati, al primo posto troviamo ovviamente lui, Facebook, con 1,87 miliardi di utenti attivi.

Al secondo posto ecco WhatsApp e Facebook Messenger, applicazioni di messaggistica istantanea, che contano un miliardo di utenti attivi.

Al quarto posto c’è QQ, network di messaggistica cinese, che con i suoi 877 milioni di utenti precede di poco WeChat, con 846 milioni di utenti.

Instagram è soltanto al settimo posto, ma rimane il social per eccellenza per chi vuole postare foto (e video) e per chi vuole creare vere e proprie storie con le sue fotografie.
Undicesimo posto infine per Skype.

Spostandoci nei Paesi dell’Europa dell’Est (Russia, Ucraina e altri Paesi russofoni), rileviamo che il social preferito dalle generazioni più giovani è VKontakte con 90 milioni di utenti.
Il network, molto simile a Facebook, prevede anche la possibilità di salvare sulla propria pagina brani musicali di vario genere e di ascoltarli dal proprio smartphone anche senza l’utilizzo della rete mobile.
Si tratta di un ottimo social, che indurrà sicuramente qualche trasmissione televisiva a realizzare un servizio dal titolo “Perché i social dell’Est sono migliori?”
:-)
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito