BLOG

iOS10. Cosa cambierà in casa Apple.

Il 13 giugno durante la Apple Worldwide Developers Conference 2016 (WWDC) la prestigiosa impresa di Cupertino ha presentato iOS 10, il nuovo sistema operativo.
La sua uscita è prevista per l'autunno, ma è ora disponibile la versione beta 1.

Quali sono i cambiamenti e le migliorie realizzate rispetto alla versione precedente?
Uno degli aspetti da non trascurare è la compatibilità: iOS 10 si potrà infatti installare su iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di sesta e di quinta generazione.

È facilmente intuibile che, per i possessori dell’iPhone 4S purtroppo non sarà possibile installare iOS 10, mentre era disponibile per la versione iOS 9.

L’interfaccia grafica è differente: ha una sfondo trasparente e sono presenti nuovi elementi; ma non possiamo parlare di una rivoluzione del design come era accaduto in passato con iOS 7. Il centro notifiche è diviso in due schermate: una dove sono inserite le notifiche attive e l’altra dove sono inseriti vari widget.

Rispetto alla versione precedente, il control center è più colorato e gli elementi sono suddivisi in differenti schermate.
Siri ha una nuova voce, più accattivante e meno robotica, rispetto al precedente sistema operativo e può comunicare con tutte le applicazioni. Sarà quindi possibile scrivere dei messaggi su Whats App interpellando Siri. L’applicazione Casa permette di gestire citofoni, serrande, luci e tutto quello che è connesso grazie alla domotica.
Un importante cambiamento è riscontrabile nell’app messaggi con delle emoticon più grandi e un insieme di elementi che rendono la comunicazione più accattivante.
L’app musica è contraddistinta da scritte di grandezza superiore e un tipo di navigazione più intuitiva per gli utilizzatori.
L’applicazione foto ha una veste grafica nuova, con sezioni aggiuntive.
È possibile creare dei video in pochi istanti scegliendo tra le foto presenti nella galleria.
Maps ha un’interfaccia più semplice e intuitiva, nonostante sia possibile accedere ad un numero maggiore di informazioni.
Un’importante novità è data dal fatto che è possibile disinstallare le app native e nel caso di necessità, scaricarle nuovamente collegandosi all’Apple store.

ios10_news


Grazie alla versione Raise to Wake, il device si sbloccherà quando verrà preso in mano e senza il bisogno di far scorrere il tasto dedicato.
Sono numerose le novità di iOS 10, ma per il momento sono disponibili solo in fase beta per gli sviluppatori che lo stanno testando per comprendere al meglio tutte le novità.
L’uscita ufficiale del nuovo sistema operativo della Apple è prevista per il mese di ottobre, periodo in cui si prevede anche il lancio del tanto atteso iPhone 7.
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito