BLOG

I dieci libri più venduti in Italia nel 2016

I dieci libri più venduti in Italia nel 2016    

Ci sono i classici autori da classifica affiancati ad alcune sorprese.
È questo il quadro della classifica dei libri più venduti nell'ultimo anno secondo i dati del sito di compravendita di libri online www.ibs.it.    

In prima posizione, sebbene sia uscito solo a fine settembre del 2016, c'è il grande campione di incassi internazionale del nuovo millennio: il nuovo capitolo di Harry Potter, "Harry Potter e la maledizione dell'erede. Parte uno e due", scritto da J. K. Rowling, John Tiffany, Jack Thorne, tradotto da L. Spagnol per Salani.
Lo stile è ben diverso da quello classico dei primi sette libri.
La storia è infatti presentata come il copione dello spettacolo teatrale di Thorne.  

Al secondo posto un autore altrettanto avvezzo alle prime posizioni delle classifiche letterarie, Andrea Camilleri, alle prese con una nuova indagine per il commissario Montalbano ne  "L'altro capo del filo", edito da Sellerio nel maggio 2016.

Al terzo posto troviamo "Via Crucis", di Gianluigi Nuzzi, un’inchiesta sul mondo del Vaticano, edito da Chiarelettere nel novembre 2015.    

Al quarto posto l'ultimo romanzo di Luis Sepúlveda, "Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà", una favola per bambini e adulti che regala insegnamenti di lealtà e amicizia, tradotta da Ilide Carmignani per Guanda.

Al quinto posto un classico dei libri da spiaggia (ottimo anche per i regali di Natlae): Fabio Volo con "È tutta vita", edito da Mondadori nel novembre 2015.

Sesto posto per "Avarizia" di Emiliano Fittipaldi: ricchezza, scandali e segreti dell’impero finanziario della Santa Sede, uscito per Feltrinelli a fine 2015.
E niente: entrare nelle stanze del Vaticano ci piace proprio tanto, come dimostra il successo di "The Young Pope".

Settima posizione per il giallo di Antonio Manzini "7-7-2007", uscito per Sellerio nel luglio 2016,


manzini_libri_venduti


L'ottavo posto è per il thriller "La ragazza nella nebbia", di Donato Carrisi (Longanesi, 2015): cosa si nasconde dietro un banale incidente?

Al nono troviamo  "La ragazza del treno" di Paula Hawkins, tradotto da B. Porteri per Piemme, thriller portato al cinema il 27 settembre dalla regista Tate Taylor.

Decimo posto infine per chi il Vaticano lo conosce meglio di tutti: papa Francesco con "Il nome di Dio è misericordia", un dialogo intimo e personale incentrato sulla misericordia, edito da Piemme nel 2016.
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito