BLOG

Come fare belle foto per Instagram

Instagram vale 35 miliardi (dati dicembre 2014), ma ci sono applicazioni che le foto le fanno meglio.
Sono infatti tantissime le app che consentono di realizzare fotografie migliori, grazie ad una fotocamera più performante e ad una maggior ricchezza di filtri e di effetti.
Una volta che poi le foto sono diventate belline, sempre lì finiscono: su Instagram.

1.Vscocam
E’ dotata di un’ottima fotocamera. Numerosi i filtri a disposizione. Con l’ultima versione è disponibile il Journal, che consente di creare dei veri e propri album tematici, in modalità storytelling. Occorre però  disporre di ios8 per farla funzionare al meglio. L’hashtag #vscocam è uno dei più cool su instagram, soprattutto perché ci si dimentica di toglierlo quando si posta una foto.

2. Photocollage
Dispone di una marea di griglie con le quali realizzare dei bellissimi collage.
Anche Insta Pic Frames e Instacollage non sono male. 

instacollage_collage_instagram

3. Insta Square Maker
Chi nasce quadrato, non muore tondo. Su Instagram si possono caricare solamente immagini perfettamente quadrate. Con quest’applicazione si potranno caricare anche immagini orizzontali e verticali, inglobando il tutto in un frame quadrato. Chi nasce tondo, può morire quadrato.

4.Afterlight
E’ l’ideale per l’effetto molto retrò che regala alla foto grazie alle Light Leaks, con cui si richiama il vecchio metodo Polaroid per fotografare. Non è gratuita. Una valida alternativa può essere Pixlr-o-matic.

afterlight_retro_instagram

5.Phonto
Tra le tante app per aggiungere testo alle immagini consigliamo Phonto. Ci sono più di 400 font a disposizione, di cui si può cambiare colore, dimensioni, opacità e sfondo.

6. Instafisheye
E’ forse la migliore app per ottenere l’effetto “occhio di pesce”. Angolo di visione di 170 gradi. 4 lenti fisheye professionali e la possibilità di scegliere tra più di 90 effetti. Non gratuita. Costa circa il doppio di Afterlight: 2 euro.

instafisheye_effetto_occhiodipesce

7. Lightpic
Lightpic è il top del top, perché consente di riempire la foto di cuoricini, paillettes o piccole luci. Del tipo che un’amica vi fa una foto e voi vi ritrovate quella foto su facebook riempita di cuoricini. Wow!!
Scherzi a parte, quest’app vi consente soprattutto di realizzare foto con effetto Bokeh, un termine giapponese che significa sia “sfocatura” sia “confusione mentale”. La differenza tra foto sfocata e foto confusa è effettivamente molto labile. Tutto dipende dalla bravura del fotografo.
 
Stay tuned! Sul nostro blog si parla molto di Instagram. 
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito