BLOG

Alberico De Giglio. I perché di un successo.

Sabato 12 marzo. Centro Commerciale di Grugliasco.
Un’orda di ragazzine è in attesa che Alberico De Giglio firmi a ciascuna di loro una copia del suo ultimo libro.

La domanda sorge spontanea: “Chi è questo Alberto De Ceglio,? No, Albrico De Geglio. No, Alberico De Giglio. Insomma, chi è?

Alberico De Giglio è un giovane barese (nato il 4 ottobre del 1998) che ha conquistato una grande notorietà grazie ai video pubblicati su YouTube in cui si esibiva nelle parodie dei fenomeni del web.

La fama ed il successo hanno consentito al giovane youtuber di collaborare con alcuni professionisti affermati del mondo dei social media.

Nel mese di gennaio del 2016 Alberico ha fatto il suo esordio come scrittore pubblicando il suo primo libro dal titolo "Youdream", edito da Mondadori, in cui racconta i suoi primi 17 anni di vita tra famiglia, amici e storie d’amore.

Alberico si appassiona al mondo del web e ai social media fin da piccolo.
Già all'età di 10 anni inizia a pubblicare i suoi primi video.

Per lo youtuber barese mettersi davanti ad una telecamera era un modo come un altro per evitare e sconfiggere i bulli che lo perseguitavano (lui stesso afferma che ''tante volte la gioia nasce dalla sofferenza'') ed ovviamente non pensava assolutamente che nel giro di pochi anni avrebbe riscosso un grandissimo successo.

Per capire il successo mediatico che ha raggiunto Alberico, basta leggere i numeri dei principali social media in cui figura con il nome di Albericoyes.
Il giovane barese oggi conta oltre 600.000 iscritti al proprio canale YouTube, 265.000 followers su Twitter, 380.000 fans su Facebook ed oltre 800.000 seguaci su Instagram.
Ed ora con Youdream lo troviamo anche nelle prime posizioni delle classifiche dei libri più venduti nelle librerie italiane al fianco di Papa Francesco ed Andrea Camilleri.

Ma da cosa dipende il successo di Alberico De Giglio?

Potremmo spenderci in infinite analisi sociologiche. Ma andiamo più semplici.

Alberico è semplicemente un ragazzo in gamba.
Basta guardare alcuni dei suoi video per capire che le qualità non mancano al giovane youtuber barese.

Ha inoltre intuito una cosa che troppo spesso ci sfugge.
Vuoi essere social? allora ''Broadcast Yourself'', trasmetti te stesso, condividi la tua vita, non fare altro.
Un po’ come fa Gianni Morandi.
La condivisione sfrenata di quello che faceva ha generato un seguito di fan che numericamente è cresciuto in modo esponenziale giorno dopo giorno.

Alberico inoltre si è sempre dimostrato molto molto disponibile nei confronti delle persone che lo seguono sui vari canali social, motivo per cui viene definito come uno degli youtuber più disponibili e presenti della rete.


alberico_giglio?

Semplice, trasparente e disponibile. Così ha vinto sui social.
Rimaniamo comunque in attesa di analisi sociologiche e semiologiche che lo esaltino o lo demonizzino.
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito