BLOG

Adobe non aggiornerà più Flash. Perché?

La morte di Flash Player

Uno dei software storici per PC è ormai a fine serie. 
Adobe ha deciso di non aggiornare più Flash Player, uno dei plugin più utilizzati per consentire una corretta visualizzazione dei contenuti multimediali.
Il programma sembra infatti destinato a morire prima del 2020.

Con l'introduzione di formati sempre più nuovi ed avanzati, Flash Player ha progressivamente perso la sua importanza.
Il processo è stato accelerato anche in seguito all'introduzione di HTML5, la versione più aggiornata del noto codice che si occupa della lettura di tutte le tipologie di pagine web.
Ormai la maggior parte dei browser funziona tramite l'HTML più recente e tutto ciò avrebbe destituito di ogni significato lo storico plugin in grado di dare forma a siti Internet dinamici e dalla grafica accattivante.
Basti pensare che, nel recente passato, anche Apple, nella persona del suo fondatore Steve Jobs, aveva criticato in maniera aspra Flash per la totale mancanza di affidabilità e di sicurezza.

adobe-flashplayer


La storia di Flash Player

La storia di Flash Player parte da molto lontano.
Le prime tracce del programma risalgono ad oltre due decenni fa, con l'obiettivo di facilitare la visualizzazione e la fruibilità di video e contenuti multimediali in generale.
Col passare degli anni, purtroppo diversi hacker hanno violato questo programma e hanno minato la tranquillità di tutti coloro che se ne sono serviti.
Un declino lento e inesorabile, reso ancora più sensibile dall'introduzione di tecnologie più avanzate, e soprattutto più sicure.

In attesa della sua estinzione definitiva, Adobe continuerà a collaborare grazie al suo Flash con diversi colossi faraonici del mondo informatico, tra i quali Microsoft e Google.
Tutti i siti Internet che utilizzano questo plugin sono stati inoltre invitati a convertire i vari contenuti il più presto possibile.
Condividi l'articolo:
Hai delle domande o vuoi contattarci?
Privacy Policy
 Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Non ci presentiamo? :(
Contattaci subito