Il limite Twitter rimane a 140 caratteri
Secondo indiscrezioni degli ultimi giorni, a cambiare sarà soltanto il conteggio di cosa entrerà a far parte dei 140 caratteri.

Gli @username e gli allegati (foto, video, gif e sondaggi) non esauriranno più i caratteri.
Anche menzionare utenti non toglierà più spazio alle parole.

Quando un tweet inizierà con uno username, questo sarà visibile a tutti i follower e quindi non bisognerà più utilizzare il trucco del puntino: ".@"

Altra novità: il botton retweet non sarà più abilitato sui propri post.




Quindi il limite dei 140 caratteri non verrà modificato.

Tranquilli. L'obbligo alla sintesi, uno dei punti fondanti di Twitter, non cambia.
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più.