Città consigliate per Capodanno

Le grandi città si stanno ormai preparando per i festeggiamenti di Capodanno, anche se il timore di nuovi attacchi terroristici è sempre dietro l’angolo.

Ecco 7 mete al volo per chi vuole fare la pazzia dell'ultim'ora e partire.

Nonostante lo stato di emergenza, Parigi resta una meta molto ambita in cui festeggiare il Capodanno, e qui ci saranno i classici festeggiamenti con tanto di bagno di folla agli Champs Elysées.
Potete anche scegliere la tranquillità di una cenetta romantica sui Bateaux Mouches, sulla Senna. Ve la cavate con (soli) 500 euro ... ammesso che troviate ancora un tavolo disponibile.

Anche Londra è il luogo ideale in cui brindare al nuovo anno, e gli eventi in programma saranno parecchi: ci saranno ad esempio i fuochi d’artificio lungo il Tamigi, e la parata del primo anno nel centro della capitale.


Il Capodanno di Firenze sarà all'insegna della musica: Marco Mengoni per il concertone, il musica classica in Piazza della Signoria, il gospel in Piazza San Lorenzo e il jazz in Piazza del Carmine.

Sempre in Italia, un'altra meta ideale è senza dubbio Roma. Al netto delle polemiche di questi giorni, il sindaco Raggi promette 24 ore di festeggiamenti, concentrati su un km di lungotevere, tra giochi di luce, concerti e laboratori per bambini.




Tra le città ideali per salutare il vecchio anno ricordiamo inoltre Vienna, dove la notte del 31 dicembre nella zona del Ring vengono allestiti diversi palchetti: si tratta del Silvesterpfad, il Capodanno in Piazza a Vienna, con tanti eventi musicali e culturali.

E alla fine c'è lei, una delle mete più ambite: New York.
Il Capodanno di New York non significa soltanto la bolgia di Times Square. Anche lo spettacolo pirotecnico all'interno della splendida cornice di Central Park merita il viaggio.
Anche se adesso, forse, è un po' troppo tardi per prenotare :-)
 

Capodanno alle Canarie

Coloro che desiderano attendere il nuovo anno in un luogo caldo possono optare per un Capodanno alle Canarie, dove è primavera anche nel mese di gennaio! Festeggiare l'arrivo del nuovo anno a Santa Cruz de Tenerife non sarebbe certo una cattiva idea.
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più.