Nella grafica meno per meno fa più!

 

Quando siamo di fronte ad un progetto e non sappiamo da che parte incominciare, l'errore più grande che possiamo fare è fare troppo.

Soprattutto quando il compito è creare un materiale di comunicazione, bisogna cercare di filtrare, filtrare…filtrare fino al succo del messaggio che si vuole trasmettere. Solo così riusciamo a trovare il modo più sintetico e chiaro per esporlo.

 

Non cerchiamo di inserire troppi elementi, stili diversi, mille messaggi e troppi concetti; creeremmo così un minestrone senza forma che non piacerà al cliente, ma che non soddisferà neanche noi.

 

Nella progettazione grafica, come nella comunicazione, è tutta una questione di sottrazione: "meno per meno fa più!"…sempre!

Pochi concetti, pochi elementi e dritti al punto di quello che si vuole dire.

Questo è il segreto di una comunicazione efficace che genera un design efficace: meno è di più!


Agli occhi di chi guarda capire il senso e la direzione deve essere una cosa semplice. Occorre realizzare un segno pulito e chiaro, che non generi equivoci e che trasmetta ciò che vogliamo dire senza far smarrire l'osservatore in un labirinto senza uscita.

 

Concentrare intero  progetto in una sola parola. 


Alcuni esempi di concetti semplici e comunicazioni efficaci.


Nespresso - The instant espresso

Chupa Chups - Thinking


Black & Blake - On Off


Pepsi - We wish you a scary Halloween! 

Lego - The power of dreams!


 

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più.