L'idea è di Bill Gates: imporre il pagamento di un centesimo per ogni mail, così riusciremo a eliminare il problema dello spam.
La metà delle mail circolanti è attualmente costituita da spam. Facessimo pagare un centesimo per ciascuna missiva, le mail indesiderate sparirebbero.
Chi sarebbe disposto a pagare anche solo un centesimo per inviare comunicazioni che il più delle volte vengono cestinate?

La proposta del fondatore di Microsoft sta trovando molti oppositori, come si può immaginare.
A sorprendere sono coloro che hanno deciso di appoggiare Bill Gates in questa battaglia, proponendo, ad esempio, l'idea di far pagare soltanto le mail che vengono respinte in quanto indesiderate.

Qualcuno può pensare che la notizia non sia vera, che sia un pesce d'aprile o che sia frutto dei primi caldi.
La notizia è verissima, solo che risale al 2004 e ci siamo divertiti a riproporvela >> http://bit.ly/1SDxpvM

 
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più.