Dipendenza da Smartphone

Uno sblocco schermo ogni 10 minuti, ore a controllare a vuoto i propri social: è difficile, oggigiorno, separarci dallo schermo del nostro smartphone.
Non lo usiamo soltanto per svago, spesso siamo costretti a utilizzarlo regolarmente anche sul posto di lavoro.
Con app, e-mail e social media a completa portata di polpastrello, il grande mondo dei cellulari genera distrazioni costanti.

Per ovviare al problema, esistono applicazioni studiate appositamente per “scollegare” mente e sguardo da tutta questa tecnologia.
Ironico ricorrere a un’app per non usarne altre?
Forse, ma in un mondo dove utilizziamo gli smartphone per quasi ogni cosa, non è poi così insensato giocare con il fuoco.


Dipendenza da Smartphone App

Ecco sei app che possono aiutarci a… Ecco, smettere di usare le nostre app:

1. Offtime (iOS, Android)
Questa app aiuta gli utenti bloccando le app che distraggono maggiormente, quali Facebook e giochi vari.
Include inoltre informazioni sull’utilizzo effettivo dello smartphone, e si possono scegliere profili personalizzati quali Lavoro o Famiglia per assicurarsi di avere accesso a ciò che si ha bisogno al momento, senza essere invece distratti da ciò che non serve.
L’analisi dell’uso del telefono e delle applicazioni può essere utile per migliorare le proprie abitudini.

2. Moment (iOS)
Moment traccia l’utilizzo del dispositivo e permette di porre dei limiti giornalieri; l’app notifica l’eventuale eccesso di tali limiti.
È addirittura presente un’impostazione che “forza” a separarsi dal telefono dopo il tempo limite prestabilito, riempiendo lo schermo di alert fastidiosissimi. Contiene inoltre un’opzione studiata appositamente per le famiglie, che permette di tracciare dal proprio telefono l’utilizzo dei dispositivi di tutti i membri della famiglia.

3. BreakFree (iOS, Android)
BreakFree presenta le classiche funzioni di controllo dell’utilizzo effettivo del proprio telefono, ma si distingue dai suoi simili per il fatto che riduce le informazioni a riguardo a un “punteggio” di immediata comprensione che valuta il proprio grado di dipendenza.
Permette di controllare quante volte si sblocca lo schermo e il tutto è rintracciabile in un registro giornaliero.
È sicuramente la scelta migliore per gli utenti che amano porsi delle sfide: quanto impiegheranno a ridurre la loro dipendenza da smartphone?

4. Flipd (Android)
Flipd è l’applicazione perfetta per chi ha necessità di maniere forti per affrontare la propria dipendenza.
Permette di bloccare il telefono per un periodo di tempo prestabilito e, una volta settato, non è possibile tornare indietro: neanche riavviando il telefono si potranno disabilitare le opzioni.
Impossibile barare!
È possibile inoltre impostare un messaggio automatico che Flipd invierà automaticamente a tutti quelli che cercheranno di contattare l’utente durante il blocco del telefono, nonché controllare a distanza l’utilizzo dei dispositivi dei propri famigliari.

?


5. AppDetox (Android)
Se non si riesce a smettere di giocare o ad aggiornare le home dei propri social, AppDetox può aiutare a porre sotto controllo questa ossessione.
L’applicazione lascia la libertà di creare le proprie regole: è possibile infatti impostare dei parametri personalizzati per ogni app, così da averne accesso quando esse non creano distrazione. E se non si rispettano le proprie regole, AppDetox avvertirà prontamente di mettere via il telefono.

6. Stay on Task (Android)
Stay on Task aiuta a migliorare la propria produttività in maniera più accomodante. A intervalli random, infatti, l’applicazione chiede se si è ancora concentrati su ciò che si deve fare in quel momento (ad esempio sul luogo di lavoro) così da riporre il focus nel punto giusto.
Sicuramente utile per chi si distrae facilmente.
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più.