Non siete ancora convinti dell'importanza di avere un profilo Linkedin?
Non siete sicuri che possa aiutarvi nel mondo del lavoro?
Se siete tutt'ora combattutti e indecisi sulla vostra entrata in questo networking professionale, sappiate che anche la bionda più famosa al mondo ha ceduto a questa tentazione, e sfrutta al meglio le potenzialità di questo canale.
Ebbene si dopo 55 anni e all'attivo più di 150 carriere Barbie è pronta a competere nel mondo del lavoro anche grazie alla sua pagina Linkedin.
La sua ultima impresa è quella di "Dream Incubator", ovvero aiutare le ragazze di tutto il mondo che giocano con la loro immaginazione, a provare diverse carriere e a esplorare il mondo che le circonda.
Il suo motto è "Se puoi sognarlo, puoi esserlo."
 


Che sia stata una trovata marketing di Mattel per aumentare le vendite in questi ultimi anni in calo, o per difendersi dalle accuse di aver creato un personaggio sessista e disumanizzante è vero che oggi è possibile chiedere un aiuto o un semplice consiglio anche all'icona Glamour più famosa al mondo.
Il suo profilo, che fa leva sul Personal Brand, non ha l’obiettivo di aumentare la visibilità o le vendite del marchio ma quello di trasmettere valori, e la propria "mission" all’interno della community.
A differenza delle classiche pagine di LinkedIn che mostrano spesso lunghi curricula o un elenco di  prodotti e servizi, la Mattel è riuscita a  creare qualcosa di nuovo, a reinterpretare questo social network per trasformare la finzione in realtà.

Quindi che state aspettando? Mancate solo voi!
E se siete interessati a un corso Linkedin provate questo
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più.