Come pubblicare annunci di lavoro su Linkedin.

Linkedin è diventato uno strumento indispensabile per trovare il miglior lavoro e per trovare il miglior lavoratore. Chi cerca lavoro deve impegnarsi a rafforzare il proprio profilo Linkedin.
Ma anche chi offre lavoro deve curare con attenzione il proprio profilo sul social, così da attirare il maggior numero di candidati.

Ecco 10 consigli utili per le aziende che intendono pubblicare offerte di lavoro tramite Linkedin:
  1. Scrivere un titolo informativo del lavoro offerto. Il titolo dovrebbe essere descrittivo e dovrebbe contenere le giuste keywords.
     
  2. Dare una descrizione dei pregi della vostra azienda e del lavoro che state offrendo. Ok, trovare lavoro è merce rara in questo periodo e spesso è sufficiente gettare un amo per ottenere centinaia di risposte al vostro annuncio. Ma i lavoratori più qualificati hanno ancora bisogno di sapere che dietro a quell’amo c’è un’azienda seria e affidabile.
     
  3. Fate una descrizione dettagliata della posizione offerta. Assicuratevi di fornire tutti gli elementi chiave, quali il tipo di lavoro offerto, il luogo di lavoro e il salario. E se sono previsti dei benefit che ritenete particolarmente attraenti, non esitate a segnalarlo. 
     
  4. Descrivete chiaramente il tipo di persone che state cercando. Questo è ovviamente anche un modo per risparmiare tempo in fase di selezione. Ma state molto attenti a non discriminare! A volte è sufficiente un aggettivo posto in maniera sbagliata a rovinare il vostro annuncio.
     
  5. Utilizzate un linguaggio semplice.  Non utilizzate troppo burocratese o termini strautilizzati. In fondo si tratta sempre di un social.
     
  6. Presentate le informazioni in maniera ordinata e logica. Così come si richiede un’organizzazione precisa alle informazioni che un candidato presenta sul proprio curriculum, così dovrebbe essere anche per un annuncio di lavoro. E se ritenete che alcuni elementi vadano evidenziati o sottolineati, fatelo pure.
     
  7. Date chiare istruzioni. Fate in modo che il candidato possa rispondere al vostro annuncio nel modo più semplice possibile. E non dimenticatevi di rendere subito visibili anche altre posizioni lavorative che siano simili a quella appena proposta. 
     
  8. Considerate l’utilizzo di piccoli trucchi SEO per rendere visibile il vostro annuncio. Se all’espressione “cercasi giardiniere” l’azienda concorrente compare sempre prima di voi nell’elenco dei risultati Linkedin, provate ad inserire delle keywords ad hoc all’interno del vostro annuncio, a partire dall’headline.
     
  9. Chiedete feedback all’interno della vostra azienda. Armatevi di umiltà e chiedete a colleghi e superiori cosa ne pensano dell’annuncio che state postando. 
     
  10. Non fermatevi a Linkedin. Non dimenticatevi di riproporre l’annuncio anche sul sito dell’azienda, su portali dedicati e soprattutto sugli altri social. 
Aggiungiamo anche un undicesimo comandamento: Linkedin può diventare uno strumento strategico per qualsiasi azienda, un vero e proprio strumento di marketing aziendale che consenta di acquisire nuovi potenziali clienti.
Scopri come

?
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più.