Menu

Parlare come uno Startupper!

Torna alle news
15/10/2015
Start Up, Tecnologie, Marketing, Web marketing, Web

Tutti quanti sanno cosa sia una start up o hanno imparato ad utilizzare questo termine ormai in larghissima diffusione. Ma quanti conoscono davvero i termini tecnici del mondo delle start up?

Ecco di seguito una lista dei 10 termini che ogni innovatore deve conoscere, ordinati secondo il "ciclo di vita" di una start up:

1-Proof of Concept o PoC: letteralmente è la “prova” del concept, consiste nel testing pratico del prodotto che vorremmo immettere sul mercato attraverso la nostra startup.

2-Business model: il modello di business, è la quintessenza del funzionamento della startup, si tratta di uno schema semplice ed intuitivo che sintetizza a primo impatto come la startup si inserisce nel mercato. Ci sono vari metodi per rappresentarlo, quello più diffuso è il Canvas Business Model, poichè fa trapelare eventuali criticità negli aspetti fondamentali del funzionamento del business.

3-Fund: letteralmente sono i fondi, gli investimenti. Possono coprire, oltre ai costi di starting up, eventuali costi di ampliamento dell’azienda, di lancio di nuovi prodotti, di sviluppo di nuovi progetti.

4-Angels: gli Angels investors, sono gli investitori “buoni”, coloro che si occupano di investire nella tua idea quando mai ti saresti aspettato che qualcuno lo facesse.

5-Venture: i Ventures Capital sono, diversamente dagli Angels Investors, degli investitori strutturati che si occupano di ricercare le startup a più alto contenuto innovativo, in quanto sono le aziende con più capacità di successo nel mercato.

6-Revenue: ?si tratta dei ricavi e di conseguenza di una parte sostanziale della dinamica reddituale attraverso la quale la tua startup, eventualmente, genererà profitti.

7-Mentor: il mentor durante il processo di starting up risulta una figura molto importante, soprattutto per chi muove i primi passi nel mondo imprenditoriale. I suoi suggerimenti possono essere un utile supporto per lo startupper, specie nella fase di creazione e strutturazione del business plan.

8-Mission e Vision: questi due termini introducono l’aspetto “filosofico” dell’attività di impresa, ovvero quel filo conduttore che pervade tutto lo sviluppo e l’evoluzione dell’impresa e coinvolgono aspetti quali la leadership, l’organizzazione, il team. Questi due concetti sono l’uno interdipendente rispetto all’altro poiché la Missione è la bussola applicativa che porta verso la Visione.

9-Spin-off: lo spin-off consiste nell’esternalizzazione di un processo interno ad un’azienda, o di personale interno, in una unità esterna, detta “unità di spin-off” appunto.

10-Outsourcing: l’outsourcing è, come nel caso dello spin-off, un’attività di esternalizzazione di un processo particolare, ma si rispetto allo spin-off non prevede la costituzione di un’attività economica.

Ricorda sempre "Fail fast. Succeed faster"!

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.