Menu

PANE, AMORE E... NUTELLA!

Torna alle news
18/02/2015
Grafica, Colore

Sono piemontese sì, ma non capisco una parola del suo dialetto.
Oggi farò uno sforzo, superando me stessa.
Ancheuj saluterò anche mi il grandnonu della cioccolata.
A modo mio Mon Cheri.

La notizia di qualche giorno fa ci ha colti di Sorpresa.
L’inventore del quinto vizio capitale è volato in Paradiso, lasciandoci l’amaro in bocca.

L’uomo buono per eccellenza. Colui che ha riempito migliaia di vetrine, dispense, scaffali commerciali e piani di lavastoviglie nel mondo con i suoi bicchieri da collezione.

Al diavolo la Siluet. Ci hai insegnato a vivere ogni giorno come fosse sempre Fiesta!
L’importante era godersi un momento di pausa con una cucchiaiata di crema deliziosa! Perché la vita è bella. Dipende tutto da che ciocco-lato la prendi!

Un uomo Diplomatico. Croccante fuori e tenero dentro, capace di rubarci il cuore con un Rocher.

Il grandnonu del “buongiorno a te, buongiorno a me, buongiorno a chi non c’è. Buongiorno al latte ed al caffè e spero sia un buongiorno anche per te!” che aveva egoisticamente pensato proprio a tutti!

Lui, bon com ël pan… e Nutella!
“Che mond sarìa sensa?”

Oggi non ci saranno diete e detox. Non ci saranno yogurt di soia e crusca d’avena. Cotolette di seitan o insalate di lësca ‘d mar. Ma solo na patela di ciuciòire, dolcezze e ninsòle.

Tic Tac, Tic Tac…
I parapieuva son duvert, ma splende un Grand Soleil, nel cuore di Alba.

Arvëdse nè! 

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.