Come diventare un buon Graphic Designer

Menu

Graphic Designer: le 7 cose indispensabili.

Torna alle news
21/03/2016
Web design, Web, Grafica

Il graphic design è una professione complessa, che richiede la conoscenza di software tecnici, delle dinamiche di Internet e del marketing.
Ma è anche un lavoro molto potente, in grado di influenzare e colpire moltissime persone e trasmettere messaggi importanti, per questo servono grandi sforzi e impegno per stare al passo con le continue evoluzioni del mercato.

Ecco quali sono le regole fondamentali da seguire per essere un buon graphic designer, quali sono le cose da evitare assolutamente, e quali i requisiti per avere successo.

1 - La cosa principale per lavorare al meglio è non smettere mai di studiare e aggiornarsi. Imparare ad usare sempre più programmi di grafica grazie alle guide e tutorial online per avere più opportunità lavorative, ma anche essere al corrente delle nuove tendenze e tematiche, leggendo libri, articoli e blog sul design, per trovare consigli e ispirazioni.

2 - La seconda regola fondamentale per ogni graphic designer è seguire il proprio istinto e non aver paura di osare. Al momento giusto è necessario saper seguire la propria intuizione, rompere le regole e creare qualcosa di mai visto prima. Le opere di design che hanno fatto storia sono quelle che hanno saputo innovare con creatività senza paura di sviluppare uno stile nuovo.

3 - La terza regola è l'organizzazione. Per avere successo serve saper pianificare il lavoro con autonomia. Dalla creazione di cartelle ordinate per archiviare progetti e tutorial di riferimento, alla gestione delle scalette di lavoro, è necessario avere un piano preciso per essere più veloci ed efficienti. In questo piano, è indispensabile pensare anche al tempo libero e alla propria salute, quindi vanno ritagliati dei momenti per fare sport, dedicarsi a hobby e uscire con gli amici, per staccarsi dal computer e ricaricare le energie creative.

4 - La quarta indicazione da seguire è la semplicità e la chiarezza. Le creazioni di design devono essere pulite e non creare mai ostacoli alla comprensione. La forma deve comunicare il messaggio, facilitandone la fruizione anche nel caso in cui il contenuto sia ostico, quindi sono assolutamente da evitare tutte le soluzioni fini a sé stesse che possono creare incomprensioni o fraintendimenti.

5 - Un quinto consiglio tecnico è prestare attenzione ai font. Anche scritte e frasi sono materiale visivo, e devono essere ben integrate e collegate con il resto del progetto, per essere sufficientemente espressive e non dei freddi riempitivi.

graphic_designer_font

6 - Il sesto consiglio è sfruttare le potenzialità dei social network. Facebook e Instagram sono degli ottimi strumenti per farsi conoscere, condividere le proprie idee e ottenere potenziali clienti.

7 - Il settimo e ultimo consiglio è non smettere di provare. Continuare a sperimentare e usare la fantasia senza farsi fermare dal blocco creativo, per arrivare, errore dopo errore, a realizzare un progetto di cui andare fieri!

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.