Menu

Dieci mestieri del futuro

Torna alle news
16/02/2015
Linkedin, Web marketing, Marketing

“Da grande farò il pompiere!”. Cosi recitava il piccolo draghetto Grisù in un cartone animato degli anni settanta. Il domani è alle porte, ma neanche così tanto. Pianificare il proprio futuro è la mossa corretta ed è bene prendere il proprio curriculum in mano e dare uno sguardo a quali saranno i nuovi mestieri che potrebbero nascere nei prossimi anni. Per voi abbiamo selezionato i dieci più interessanti.

Architetti digitali

Sono architetti specializzati nella riproduzione virtuale degli edifici, che possa dare ai potenziali acquirenti una visione più realistica dei progetti. E chi sa che con l’ausilio della realtà aumentata tutto questo non si possa tramutare in qualcosa così vicino alla realtà da volerlo toccare con mano.



Guide turistiche … lunari

La Virgin Galactic è in pole position per i viaggi intorno alla terra, ma la Excalibur Almaz, società britannica gestita dagli americani, ha promesso di far partire i primi viaggi turistici verso la luna già da quest’anno. Tutto questo per la modica (si fa per dire) somma di 124 milioni di euro.  Quindi prevediamo che da qui a 10 anni questi viaggi incrementeranno notevolmente di numero, come anche la necessità di avere delle guide preparate. Richiesta patente interstellare e buona conoscenza delle lingue aliene.



Consulenti per il benessere degli anziani

Con l'aumento dell'aspettativa di vita si rende necessario che i nostri matusalemme del futuro siano accuditi. Questo nuovo mestiere sarà più vicino a dei medici-filosofi che adatteranno le terapie personalizzandole sul proprio paziente. Prevediamo anche che sarà in aumento la richiesta del lavoro , più tradizionale, di infermiere. Ma questo non dovrebbe essere un peso per il nostro zen-tenario.



Meccanici e ingegneri del corpo

No, non stiamo parlando dei dottori, ma di veri costruttori di parti del corpo. Con l’avanzamento della tecnologia delle protesi meccaniche, le protesi “vive” saranno un must del futuro che avrà una grande richiesta, soprattutto per atleti e (ahimè) soldati. Senza parlare delle ultime sperimentazioni su esoscheletri sempre più efficienti. Quindi gambe in spalla e andiamo a lezione di ingegneria.



Ispettori ambientali

Gli studi ecologici su una Gaia sempre più inquinata sono in rapido aumento. Diventerà, per questa ragione, fondamentale monitorare sempre di più il tasso di inquinamento e il tasso di “salute” di acqua, aria e terra. In ogni caso, aspiranti ispettori ambientali, iniziate dall’abc: Differenziatevi!



Sviluppatori di avatar

Gli ologrammi non sono più fantascienza. Recenti sviluppi delle tecnologie rendono questa fantasia una realtà sempre più vicina. La compagnia teatrale italiana B A B Y G A N G ha messo in atto il suo  Augmented Pinocchio con attori in carne ed ossa che interagisce con ologrammi direttamente sul palco. Ma non è niente rispetto a quel che è successo in India. Narendra Modi, leader del partito induista Bjp in corsa per la poltrona da premier, apparve nei suoi comizi attraverso ologrammi 3D per arrivare anche nei posti più remoti del Paese. Con queste evoluzioni è importante affidare la propria “immagine” virtuale ad esperti del settore per evitare figuracce.



Nano-medici

La nanotecnologia, in conseguenza della sua fusione con la medicina, sembra condurci verso scenari inimmaginabili, rendendo possibili interventi a livello di particelle subatomiche. Pensiamo per esempio alle tecniche di auto-medicazione con rilascio regolare e automatico delle sostanze da assumere. I nano-specialisti saranno una specie rara, da prendere con le “pinze”.



Guardiani della privacy

Gli occhi sono lo specchio dell’anima, ma attenzione perché internet ha tutto il resto! Con la rapida evoluzione di servizi cloud e social network diventerà sempre più fondamentale e, allo stesso tempo, difficile proteggere la propria privacy. Proteggere e cancellare (all’evenienza) traccia di voi e dei vostri dati dalla rete sarà fondamentale nel futuro che verrà. Non sarebbe meglio rivolgersi ad un professionista?



Collaboratori di fattorie urbane e verticali.

Per il dottor Despommier, professore di microbiologia alla Columbia University, il sogno della vita si sta avverando. Le vertical farm, fattorie che si sviluppano in altezza nel cuore delle città, non esistono più solo nella sua mente. Negli ultimi due anni, sono state avviate le prime sperimentazioni: in Corea, Giappone, Europa, Stati Uniti. E l’interesse sta crescendo parecchio, soprattutto perchè questo sistema garantirebbe di risparmiare su acqua, energia e costi di trasporto. Vi gira la testa? Aspettate di farvi una passeggiata nei campi delle vertical farm e ne riparleremo.



Personal branding manager e omnipotence delimiter.

Questi sono i consulenti dei manager del futuro. I primi saranno fondamentali per definire la propria immagine sotto ogni aspetto, mentre i secondi saranno “motivatori”  impegnati nel tentativo di  convincere  che "tutto è possibile" e che la chiave del successo è la forza che risiede dentro ciascuno di noi. Forse starete pensando che qualcuno ne fa uso già nel nostro presente, ma vi assicuriamo che nel futuro sarà molto più diffuso e comune.



Prendete la vostra carta d’identità e provate ad immaginare come potrebbe stare uno di questi mestieri sotto la voce “professione”. Ma pensandoci bene potrebbe esserci solo un link che riconduce al vostro profilo LinkedIn. 
 

Metti un like

Vuoi saperne di più? Contattaci subito!

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.


Invia

Non perderti le nostre news

Privacy Policy
Ho letto e autorizzo l'invio della newsletter.